La disinformazione si traveste da dialogo (e a noi però non risponde nessuno…)

Da qualche giorno imperversano sul web e sui quotidiani molte polemiche circa il patrocinio e la presenza di medici a eventi antivax, in cui si mescolano pericolosamente personaggi pseudoscientifici, negazionisti dell'AIDS, medici radiati e avvocati di ogni sorta, a medici che si occupano di vaccinazioni quotidianamente, con serietà e preparazione, in buona sostanza: qualificati. Particolarmente … Continua a leggere La disinformazione si traveste da dialogo (e a noi però non risponde nessuno…)

Annunci

Come funziona la nostra mente e cosa sono i bias cognitivi

Un bias è essenzialmente un giudizio (o pregiudizio), sviluppato su un’interpretazione non corretta delle informazioni in nostro possesso che, di fronte ad una scelta o ad una situazione, porta ad un errore di valutazione. Nonostante cerchiamo di agire sempre razionalmente, non ci rendiamo conto dei confondimenti (altro nome che potremmo dare ai bias) che influenzano … Continua a leggere Come funziona la nostra mente e cosa sono i bias cognitivi

Un pizzico di verità dopo un Report di inesattezze

In data 17 aprile 2017 è andato in onda un servizio di Report dal titolo "Reazioni avverse" di Alessandra Borella, che si proponeva di indagare sulla vicenda Cochrane/EMA in tema di segnalazioni di eventi avversi dopo la somministrazione del vaccino HPV. Il programma ha sottolineato più volte quanto sia importante la trasparenza in tema di … Continua a leggere Un pizzico di verità dopo un Report di inesattezze

La storia di Michele

Quando ero un giovane neospecialista in Anestesia e Rianimazione, mi trovai a dover cambiare città per trovare un impiego. Dopo piccoli lavori saltuari, venni assunto da un ente che forniva varie prestazioni specialistiche a domicilio, tra cui il cambio della cannula tracheostomica. La cannula tracheostomica è, in pratica, un tubicino di materiale plastico che viene … Continua a leggere La storia di Michele

Metodo scientifico o Google University?

"Ho fatto le mie ricerche”. Quante volte abbiamo letto o sentito questa frase da parte di persone che ritengono di sapere molto sui vaccini? Certo, è vero che navigare nel web per trovare informazioni è normalmente definito “fare una ricerca”. Soprattutto quando si è alle scuole medie. Quando, però, un medico, un ricercatore o un … Continua a leggere Metodo scientifico o Google University?

Mercurio nei vaccini?! Sveglia!! Vi stanno prendendo in giro

Conoscere la chimica è importante: chi ama la disinformazione e diffondere falsi allarmi e paure parla genericamente del "mercurio" presente nei vaccini senza spiegare bene come stanno le cose. L'etilmercurio è un derivato del thimerosal (o tiomersale), un conservante che si utilizza nei vaccini per evitare la contaminazione da parte dei batteri. Non è mai … Continua a leggere Mercurio nei vaccini?! Sveglia!! Vi stanno prendendo in giro

Il fact checking sui vaccini dell’Istituto Superiore di Sanità

L'Istituto Superiore della Sanità ha pubblicato un interessante fact checking sui vaccini da cui abbiamo tratto le seguenti infografiche. Dieci punti che ci aiutano a far chiarezza sulle bufale più comuni e pericolose. È FALSO CHE: I vaccini possono indebolire il sistema immunitario e portare alla comparsa di malattie autoimmuni. La nostra capacità di rispondere agli … Continua a leggere Il fact checking sui vaccini dell’Istituto Superiore di Sanità

In Italia è in atto un’epidemia di morbillo?

Per rispondere a questa domanda, molto semplice all'apparenza, bisogna conoscere e capire cosa si intende, dal punto di vista scientifico, con il termine epidemia. Nel linguaggio comune, infatti, spesso si crede che un'epidemia sia un evento catastrofico con numerosi malati e vittime. In verità così non è. È quindi tempo di dare alcune definizioni: EPIDEMIA: "è … Continua a leggere In Italia è in atto un’epidemia di morbillo?

Il morbillo uccide: la tragica storia di Olivia Dahl

Nel 1962, pochi anni prima della scoperta del vaccino, Olivia la figlia maggiore del celebre scrittore per bambini Roald Dahl, noto per aver scritto “Charlie e la fabbrica di cioccolato” e tanti altri libri, muore di morbillo. Ventiquattro anni dopo, nel 1986, lo scrittore scrive una lettera pubblica e definisce “quasi un crimine” non vaccinare … Continua a leggere Il morbillo uccide: la tragica storia di Olivia Dahl